Su di noiTERMINAL ALTI FONDALI SAVONA

Il terminal, situato presso la Zona 29 della darsena “Alti Fondali”, è specializzato nella movimentazione delle merci solide alla rinfusa destinate all’industria del centro-nord Italia.
Gli impianti, i mezzi di cui dispone e l’organizzazione del lavoro permettono alla società di gestire i traffici minimizzando i tempi di permanenza delle navi in banchina, conducendo l’attività operativa e raggiungendo alti indici di produttività nell’assoluto rispetto dell’ambiente.
Grazie a Funivie S.p.A., i cui impianti a fune collegano il terminal ai propri parchi di Cairo Montenotte in Val Bormida, la società è in grado di offrire ai propri clienti un deposito che è in grado di contenere complessivamente fino a 250.000 tonnellate di merce.
Sia il terminal che il parco di deposito di Funivie S.p.A. sono raccordati alla rete ferroviaria.

Le nostreCERTIFICAZIONI

ISO 9001:2015: Il sistema di gestione per la qualità di Terminal Alti Fondali Savona S.r.l. è certificato da RINA Services S.p.A. conforme alla norma ISO 9001:2015 per i seguenti campi di attività: “Erogazione di servizi di sbarco/imbarco e riconsegna/ricevimento di materiali alla rinfusa”.

Terminal Alti Fondali SavonaCENNI STORICI

1998

Inizio lavori

L’Autorità Portuale di Savona avvia i lavori di realizzazione della banchina, delle opere civili e degli impianti del nuovo terminal.
2005

Inaugurazione

Terminati i lavori, il Terminal entra in esercizio.
2009

Nasce Terminal Alti Fondali Savona S.r.l. (TAFS)

Viene costituita la nuova società, controllata da Italiana Coke, che subentra nella concessione rilevando la gestione del terminal dal precedente concessionario; nel mese di luglio viene sbarcata la prima nave.
2010

L’espansione del parco macchine

TAFS acquista una gru semovente portuale da 100 tonnellate, che si aggiunge all’impianto di scaricazione continua, già in dotazione al terminal.
2011

Il collegamento con Funivie

Vengono completati i lavori di collegamento del terminal con gli impianti funiviari e riprende l’inoltro diretto delle merci dal porto di Savona a San Giuseppe di Cairo, verso i parchi deposito di Funivie e la cokeria Italiana Coke.
2013

Realizzazione nuova tramoggia

Viene realizzata una nuova tramoggia mobile che consente l’alimentazione degli impianti di Funivie non più esclusivamente con lo scaricatore continuo, ma anche tramite la gru semovente.
METTITI IN CONTATTO CON NOI
CONTATTACI